Donna aggredita a Pescara

Ricoverata per trauma cranico in ospedale una donna aggredita a Pescara.

Una donna di 50 anni di nazionalità ucraina è stata ricoverata all’ospedale civile di Pescara dopo essere stata trovata ferita, a seguito di una probabile aggressione, questa mattina intorno alle 6.30 in uno stabile abbandonato e frequentato da senzatetto in via Alento, nel quartiere San Donato. Una volta giunta una telefonata alla sala operativa del 118, sul posto sono arrivati i sanitari che hanno soccorso la 50enne che è stata poi trasportata in ambulanza al Santo Spirito per un trauma cranico. I carabinieri hanno arrestato un trentacinquenne di origine marocchina.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Donna aggredita a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*