Di Maio a Teramo e Silvi. Domani da Mattarella per il nuovo Governo

Luigi Di Maio a Teramo e Silvi per le amministrative del 10 giugno. “Lavoro finito, ora tocca a Mattarella”.

“Io e Salvini abbiamo chiuso un accordo politico. Ovviamente le prerogative sono ora del presidente della Repubblica, sceglierà lui i passaggi da fare”. Così il leader del M5s Luigi Di Maio a margine delle iniziative elettorali a Teramo e Silvi, e alla vigilia della convocazione al Quirinale insieme a Salvini per la nascita del nuovo governo.

“Abbiamo chiesto che il ministero dello sviluppo economico con dentro quello del Lavoro sia un super ministero per risolvere i problemi degli italiani vada al Movimento 5Stelle insieme a tanti altri e alla possibilità di guidare questo cambiamento. Non so se sarò presidente del Consiglio, ma porteremo al Governo il nostro vero leader: il programma a Cinque Stelle”, ha aggiunto Di Maio.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Di Maio a Teramo e Silvi. Domani da Mattarella per il nuovo Governo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*