Degrado al Parco Florida di Pescara, la denuncia del NCD

Il Gruppo Consiliare del NCD si fa portavoce della protesta contro lo stato di degrado nel quale versa il Parco Florida di Pescara. Interrogazione in Consiglio Comunale.

L’ultimo atto pochi giorni fa: è stata addirittura asportata un’anta del cancello di ingresso. Ma ormai da tempo cittadini e fruitori del Parco Florida denunciano lo stato di degrado ed abbandono in cui versa il Parco, centralissimo, a due passi da Piazza Salotto.

In stato di abbandono i giochi per bambini che versano in stato di abbandono. I padroni fanno inoltre sconfinare dall’apposita area loro riservata, cani anche di grossa taglia, che invadono l’area riservata ai giochi per i piccoli determinando situazioni di pericolo.

Nonostante la videosorveglianza la zona nelle ore notturne, ma anche di giorno, è invasa da vandali, spacciatori e barboni che vi bivaccano.

Il NCD chiede pertanto all’Amministrazione comunale di Pescara interventi urgenti per riportare quest’area ad una più decorosa vivibilità e fruizione.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Degrado al Parco Florida di Pescara, la denuncia del NCD"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*