Danni neve: Bellante tra i primi comuni a recuperare le spese

Il Comune di Bellante è nella prima tranche dei quaranta comuni abruzzesi a recuperare le somme spese per far fronte all’emergenza neve dello scorso inverno.

Il Comune riceverà dal dipartimento della Protezione Civile della Regione Abruzzo il rimborso delle somme spese per contrastare le avversità atmosferiche di gennaio 2017.

“Il nostro Comune in particolare ha ottenuto il rimborso totale delle spese affrontate in somma urgenza, pari a 57.756 euro”, ha annunciato il sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre. “Questo risultato dimostra l’efficienza della macchina amministrativa comunale nell’opera di rendicontazione puntuale delle spese sostenute, al punto da ottenere non già un semplice acconto, ma il recupero totale, sin dalla prima tranche, delle risorse autorizzate dalla presidenza del consiglio dei ministri. Un forte ringraziamento va tributato all’ufficio tecnico e alle imprese locali, che in condizioni difficilissime hanno liberato il paese nell’emergenza di inizio anno, consentendo un recupero della viabilità tra i primi in provincia, e hanno avuto la pazienza di attendere fino a questo momento. Procederemo ora, con altrettanta premura, alla liquidazione degli interventi, non appena le risorse assegnate ci saranno state erogate”.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Danni neve: Bellante tra i primi comuni a recuperare le spese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*