Crognaleto: riqualificata un’intera frazione

Riqualificata a Crognaleto un’intera frazione grazie al primo programma denominato “6000 campanili”, voluto nel 2014 dal ministero delle infrastrutture che con il decreto del fare ha stanziato un fondo di 100 milioni di euro, con cui sono stati finanziati 115 progetti.

Nell’elenco dei comuni beneficiari c’era anche il progetto presentato da Crognaleto nell’entroterra del Teramano, per risanare strutturalmente ed economicamente le frazioni di Senarica e Piano Vomano.

Sabato 2 luglio è stata decretata la fine dei lavori: un momento importante di celebrazione della cultura e della memoria che unisce la frazione di Senarica alla città di Venezia, tanto che è stata intitolata proprio alla città dei dogi la piazza della frazione di Crognaleto appena restaurata e inaugurata con tanto di taglio del nastro alla presenza di cittadini e amministratori anche della città lagunare.

di Federico Di Luigi

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Crognaleto: riqualificata un’intera frazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*