Cotilia: 35enne di Roio muore alle terme per un malore

cotilia-terme

Una giovane 35enne di Roio è morta alla terme di Cotilia, dopo aver accusato un malore. Disposta l’autopsia; domani i funerali.

Paola Galeota è morta improvvisamente, dopo aver accusato un malore. Si era recata con la madre alle terme di Cotilia, tra i comuni reatini di Castel Sant’Angelo e Cittaducale al confine con la provincia aquilana, per trascorrere una piacevole domenica in spensieratezza, ma, dopo aver mangiato un panino con la porchetta, si è accasciata tra le braccia della mamma che non ha potuto fare nulla per salvarla, assistendo impotente alla tragedia insieme ai presenti increduli.

Inutili i soccorsi del 118. La procura di Rieti, competente per territorio, ha aperto un fascicolo che servirà ad accertare le cause di morte della giovane. Ulteriori chiarimenti potrebbero arrivare dai risultati dell’autopsia.

I funerali intanto sono stati fissati per le 15 di domani nella chiesa di Santa Rufina di Roio.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Cotilia: 35enne di Roio muore alle terme per un malore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*