Corfinio: stalker 44enne “pazza d’amore”

stalking

Corfinio: stalker 44enne “pazza d’amore”. E’ la diagnosi della donna portata davanti al gup del tribunale di Sulmona, accusata di aver reso impossibile la vita a un uomo, anche lui di Corfinio, tempestato di messaggi, telefonate e pedinamenti continui.

Per l’avvocato difensore della stalker, la donna sarebbe vittima di una mania compulsiva che l’avrebbe spinta a perseguitare l’uomo di cui era invaghita. Ma l’amore, ben presto non corrisposto, si è tramutato in una vera e propria ossessione, tanto che nel settembre del 2014 la donna è stata perfino arrestata. Neppure i domiciliari però sono serviti a fermare la stalker, per la quale il giudice aveva disposto due anni di libertà vigilata.

Ora spetterà ad uno psichiatra stabilire se la donna è capace di intendere e di volere.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Corfinio: stalker 44enne “pazza d’amore”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*