Contratti di fiume nel teramano

tordinotordino

La Regione costituirà un tavolo tecnico per interventi per la messa in sicurezza del fiume Tordino. Riunione a Teramo il 15 aprile per parlare di contratti di fiume nel teramano.

Un tavolo tecnico per individuare le priorita’ negli interventi di messa in sicurezza idraulica del fiume Tordino. L’assessore regionale Dino Pepe ha convocato una riunione in programma nella sede del Genio Civile a Teramo il 15 aprile prossimo. L’incontro servirà per fare il punto sulle strategie regionali sui contratti di Fiumi. Il sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro plaude l’iniziativa della Regione alla quale parteciperà insieme ai sindaci della Val Tordino, il presidente della Provincia e del Comitato Fiumi Tordino e Salinello, il responsabile del Genio Civile, il dirigente regionale coordinatore del Gruppo di lavoro Contratti di fiume. L’incontro fa seguito al consiglio comunale richiesto da Mastromauro il primo aprile scorso proprio sugli interventi di messa in sicurezza idraulica dei fiumi Salinello e Tordino.

Il sindaco Mastromauro afferma: “Ho gia’ avuto modo di definire proficua quella seduta consiliare perche’, dopo un pressing durato mesi, l’Amministrazione regionale, rappresentata proprio dall’assessore Pepe, ha assicurato che procedera’ entro la fine di questo mese alla variazione di bilancio necessaria alla erogazione di un finanziamento di 1.032.000 euro alla Provincia di Teramo per far ripartire i lavori sul Salinello. Ed ora, tenendo fede all’impegno assunto, sempre l’assessore Pepe ha stabilito, a breve distanza temporale dal consiglio comunale giuliese, questo incontro per costituire il tavolo tecnico per la messa in sicurezza del Tordino. Nel ringraziare Dino Pepe per la sollecitudine, per la disponibilita’ e per la serieta’ aggiungo che questo e’ l’Abruzzo veloce in cui crediamo, ed e’ la risposta da dare a chi frettolosamente, o per partito preso, spessissimo liquida il nostro e l’altrui impegno definendolo una perdita di tempo. Ovviamente il nostro auspicio e’ che con l’incontro del 15 aprile si indichi un cronoprogramma per gli interventi di ripristino degli argini sul Tordino”.

Sii il primo a commentare su "Contratti di fiume nel teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*