Consiglio Regionale, Febbo esplode: “M5S falsi moralisti”

Momento acceso ieri nel Consiglio Regionale. Febbo (FI) va in escandescenze attaccando il M5S: “Falso moralismo”

Il presidente della Commissione di Vigilanza Mauro Febbo (FI) è “esploso” nel corso del Consiglio regionale di ieri in un violento attacco ai consiglieri del Movimento 5 stelle. Nella registrazione della seduta effettuata dal sistema interno l’audio non è sempre stato comprensibile. Ma ad un certo punto del suo intervento Febbo ha dichiarato, rivolgendosi ai pentastellati, accusati di “falso moralismo e demagogia”:

“Cinque su sei di voi avevano reddito zero prima di fare i consiglieri regionali. Facile così parlare di tagli ai compensi, non rinunciando ad alcun lavoro…Io faccio altro nella vita”.

Avendo colto una qualche battuta dalla consigliera Sara Marcozzi Febbo è letteralmente esploso ripetendo più volte:

“Taci, sono di Chieti !”

prima di essere frenato dall’intervento del presidente dell’assemblea Giuseppe Di Pangrazio.

IL VIDEO DELL’ INTERVENTO DI FEBBO (Audio scadente)

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Consiglio Regionale, Febbo esplode: “M5S falsi moralisti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*