Consiglio regionale Abruzzo e Ud’A insieme per i neo-laureati

Il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio e il professor Mario Rainone, per l’Università d’Annunzio, hanno sottoscritto una convenzione per consentire a giovani laureati abruzzesi percorsi di alta formazione in università straniere di eccellenza.

La convenzione prevede che per i prossimi 3 anni la Presidenza del Consiglio regionale sostenga mediante un contributo, che ammonta a 18 mila euro, le spese di iscrizione di uno o due giovani laureati che siano stati selezionati a corsi di dottorato presso le facoltà Universitarie di eccellenza situate all’estero. Per selezionare i destinatari del contributo, l’Ud’A bandirà un’apposita borsa di studio.

“Si tratta di un altro passaggio importante dopo le convenzioni con l’Università dell’Aquila e l’Ateneo di Teramo. Il nostro – ha evidenziato il Presidente Di Pangrazio – vuole essere un contributo destinato a quegli studenti che hanno carattere, voglia e soprattutto merito, che hanno poche possibilità economiche ma sono intenzionati a partecipare all’alta formazione post laurea nelle migliori Università non solo in Europa ma anche di altri continenti. Un segnale di quel percorso virtuoso che coinvolge il Consiglio regionale, la Regione Abruzzo e le istituzioni universitarie così importanti anche per il futuro della classe politica”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Consiglio regionale Abruzzo e Ud’A insieme per i neo-laureati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*