Comune di Teramo, PD: “Brucchi al capolinea”

Le tensioni interne alla maggioranza di centrodestra ridanno fiato alle opposizioni: il Pd chiede a Brucchi di dimettersi per porre fine all’agonia.

Al Comune di Teramo si continua a parlare dei possibili “titoli di coda” a cui l’amministrazione guidata dal sindaco Maurizio Brucchi sembra essere arrivata. L’opposizione da tempo chiede le dimissioni del primo cittadino alla luce dei conflitti interni alla maggioranza di questi mesi. Per il Pd è inutile “nascondere la polvere sotto al tappeto”, per far ricadere gli effetti dell’inerzia amministrativa sulla prossima amministrazione.

Al Tg8 parla il consigliere comunale Maurizio Verna. L’intervista:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Comune di Teramo, PD: “Brucchi al capolinea”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*