Coltiva marijuana a Ortona, arrestato

In una villetta alla periferia della città la coltivazione di 21 piante di marijuana a Ortona. Ai domiciliari un 53enne del posto.

 

All’uomo (M.G.), pregiudicato ortonese, i carabinieri contestano il reato di coltivazione di piante contenenti sostanze stupefacenti. Nel corso di controlli estesi a largo raggio, i militari del ROS di Chieti hanno proceduto ad una verifica presso l’abitazione del pregiudicato: in un’area verde di pertinenza della villetta, gli investigatori hanno individuato, tra gli ortaggi ed altre colture alimentari, ben 21 piante di Cannabis Indica, dell’altezza di circa 4 metri l’una, prossime alla maturazione ed alla raccolta.
Il peso complessivo delle coltivazioni rinvenute e sequestrate è di circa 120 kg lordi, dalle quali poi sarebbe stato possibile ricavare, tra foglie ed infiorescenze, una percentuale stimata di circa il 10%, ovvero intorno ai 10 kg, di stupefacente commerciabile, per un valore di mercato quantificabile nell’ordine dei 25000 o 30000 euro.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Coltiva marijuana a Ortona, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*