Collecorvino: litigio in piazza per questioni di terre

carabinieri111

Lite in piazza ieri sera a Collecorvino tra due uomini per questioni di terre. Per calmare gli animi sono intervenuti i carabinieri.

Al centro della discussione particolarmente accesa tra un Senegalese di 36 anni e un abitante del posto, c’era la vendita di un terreno.

Quando in piazza è arrivata la pattuglia dei carabinieri, con il comandante di stazione Francesco D’Orta, il Senegalese si è rifiutato di fornire le proprie generalità, per cui è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e poi rimesso in libertà.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Collecorvino: litigio in piazza per questioni di terre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*