Città S.Angelo, A14: si getta dal cavalcavia e muore investita da auto

Tragedia a Città S.Angelo sulla A14. Una donna si è suicidata lanciandosi dal cavalcavia. Il corpo investito da un’auto di passaggio.

Autrice dell’estremo gesto una donna di 39 anni originaria del foggiano ma residente a Marina di Città S.Angelo, che nelle prime ore di stamani si è lanciata da un cavalcavia di Marina di Città Sant’Angelo, finendo sulla sottostante carreggiata dell’autostrada A14, dove è stata travolta da un’auto di passaggio. È stato lo stesso automobilista, immediatamente dopo, a segnalare l’episodio alla Polizia autostradale di Pescara Nord, la cui sezione si trova proprio nei pressi del luogo della tragedia. Una pattuglia ha subito raggiunto il luogo ma per la donna non c’era più nulla da fare. Ha lasciato un biglietto che per la Polizia Autostradale conferma la tesi del suicidio.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Città S.Angelo, A14: si getta dal cavalcavia e muore investita da auto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*