Chieti: scassinati ancora i distributori antistanti l’ospedale

Ennesimo furto con scasso al distributore di snack di fronte all’ingresso principale dell’ospedale Ss. Annunziata di Chieti.

I malviventi hanno agito in pieno giorno e in una delle zone più trafficate del capoluogo teatino, in via dei Vestini. I due distributori sono stati presumibilmente scardinati con un piede di porco.

“E’ già la seconda volta che accade nel giro di qualche mese”, si lamenta Gian Gabriele Silvestri, papà del titolare dei distributori scassinati. “Che sicurezza abbiamo, se dei malviventi possono agire indisturbati e in pieno giorno, in una zona dove spesso transitano anche le forze dell’ordine?”

Oltre all’incasso, dai distributori è stata rubata anche della merce. Il papà del titolare è stato allertato da alcuni amici e, una volta giunto sul posto, ha chiamato il 113. Ancora da quantificare l’entità del furto e quella dei danni subiti: “Un distributore è andato completamente distrutto e per ricomprarlo occorreranno almeno quattromila euro”, ha aggiunto, sconsolato, Silvestri.

Di seguito le foto dello scasso, scattate proprio dal Silvestri.

IMG-20160704-WA0010IMG-20160704-WA0008IMG-20160704-WA0012

 

Sii il primo a commentare su "Chieti: scassinati ancora i distributori antistanti l’ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*