Chieti: rapina nella notte all’Unicredit

rapina-unicredit-ch-buono!!!!

Una rapina alla filiale Unicredit di viale Benedetto Croce a Chieti Scalo è stata messa a segno nella notte.

Per sradicare il bancomat i banditi si sono serviti di un carroattrezzi.  E’ di circa 90mila euro il bottino di un furto messo a segno la notte scorsa ai danni della filiale di Unicredit in via Benedetto Croce a Chieti Scalo. In azione, verso le 3 e 30, un commando di cinque o sei persone che hanno agito con il volto coperto da un passamontagna. I malviventi hanno utilizzato un carro attrezzi con il quale, a marcia indietro, hanno prima sfondato la vetrina della banca e poi hanno sradicato il bancomat, portandolo via con il suo contenuto. Il commando è quindi fuggito utilizzando anche una Audi A3. Entrambi gli automezzi sono risultati rubati la sera precedente, rispettivamente a Santa Teresa di Spoltore e a San Giovanni Teatino. La Audi è stata ritrovata a Francavilla al Mare, il carro attrezzi nella zona industriale di Chieti. Dei
ladri nessuna traccia. Indagini sono in corso da parte della Squadra Mobile della Questura  di Chieti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

La foto pubblicata è di Marisa Di Prinzio ed è stata recuperata dalla pagina facebook “Sei di Chieti scalo se…”.

Guarda il servizio del Tg8:

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Chieti: rapina nella notte all’Unicredit"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*