Chieti, protestano gli universitari sfrattati

Chieti-studenti-protestano.Campus

Chieti, protestano gli universitari sfrattati. Sono coloro che ad agosto avevano dovuto lasciare i loro alloggi nella Casa dello Studente per la querelle tra la Campus X che gestisce la struttura e il Comune che aveva diffidato il gestore della struttura perché, in base ad una legge regionale,  una società non può esercitare attività di albergo o di appartamenti per le ferie.

In particolare, la nuova protesta è stata inscenata da una ventina di universitari, vincitori di borse di studio, che rischiano di doversi trasferire lontano dalla d’Annunzio a Chieti Scalo oppure costretti a pagare canoni  affitti “salati” per andare a vivere in altri appartamenti. I borsisti, che hanno ricevuto dalla campus X la diffida a lasciare la struttura, hanno appeso lenzuoli con scritte di accuse pesanti per coloro che vengono ritenuti responsabili di questo pasticciaccio che va avanti da settimane e che non si sblocca.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Chieti, protestano gli universitari sfrattati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*