Chieti: lo stadio Angelini al Chieti calcio per vent’anni

stadio-angelini-chieti

Chieti: lo stadio “Guido Angelini” sarà gestito per i prossimi vent’anni dalla Chieti calcio del patron Giorgio Pomponi, che ieri si è aggiudicato l’appalto.

Ultimati i passaggi burocratici e apposta la firma del contratto davanti al notaio, nel giro di un mese l’aggiudicazione della struttura al club neroverde dovrebbe essere ufficiale e definitiva, dopo i duri attacchi degli ultimi mesi tra il Comune e il club.

La società del patron Pomponi dovrà versare nelle casse comunali 6.500 euro di canone annuo; ammontano invece a 90 mila euro le spese di gestione della struttura. Il club calcistico dovrà ora accollarsi i costi per i lavori di riqualificazione della struttura, circa 915 mila euro, che dovranno essere effettuati in nove anni e che prevedono la copertura delle due curve, la ristrutturazione del settore distinti e dei bagni e la realizzazione di due bar e di una mensa per i giocatori. La società dovrà inoltre garantire l’accesso allo stadio a tutte le società sportive che chiederanno di utilizzare l’impianto.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Chieti: lo stadio Angelini al Chieti calcio per vent’anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*