Chieti, furto di liquori da 80mila euro

Colpo notturno alla “Orsini” di Chieti: il furto ha svuotato il deposito soprattutto di alcolici per un valore stimato di 80mila euro.

Il furto è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, e deve essere stato fulmineo, secondo gli accertamenti degli investigatori. Entrati nello stabilimento della zona industriale di Chieti Scalo, in via Penne, forzando una finestra, hanno aperto il cancello principale permettendo l’ingresso di un camion (quasi certamente rubato) che hanno caricato con interi bancali di bevande (in particolare alcoliche, quelle di maggior valore). All’apertura, il giorno dopo, la scoperta del furto e la sommaria quantificazione del bottino. I carabinieri, che indagano con l’ausilio dei filmati delle videocamere di sorveglianza, puntano sulla pista dei professionisti specializzati in questo genere di “colpi” e indagano anche sugli eventuali ricettatori della merce, che è

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Chieti, furto di liquori da 80mila euro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*