CFS sequestra discarica ad Ari, rifiuti stoccati abusivamente

Gli uomini della Forestale di Ortona hanno sequestrato una discarica ad Ari nella zona del Foro, con 300 metri cubi di rifiuti lasciati abusivamente a cielo aperto.

Si tratta di un’area che era adibita ad attività edile-industriale. Sono stati rinvenuti rifiuti stratificati a causa di abbandoni ripetuti nel corso del tempo, tra cui anche rifiuti speciali pericolosi: oli minerali esausti, imballaggi e parti di motori contenenti sostanze pericolose e miscele liquide. Inoltre, trovandosi l’area a ridosso del Fiume Foro, vi è il concreto pericolo che i rifiuti vengano trascinati dalla corrente in caso di esondazioni. L’Autorità Giudiziaria sta vagliando la posizione dei soggetti che, a vario titolo, hanno usufruito dell’area negli ultimi anni.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "CFS sequestra discarica ad Ari, rifiuti stoccati abusivamente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*