Cessato allarme: Tiangong 1 rientrata sul Pacifico

stazione-spaziale-cinese1

La stazione spaziale cinese Tiangong 1 è rientrata sull’oceano Pacifico. Cessato allarme per le zone ipoteticamente interessate, tra cui l’Abruzzo ed altre regioni del centro sud Italia.

Lo rende noto il Joint Force Space Component Command (Jfscc) del Comando strategico degli Stati Uniti.

Il rientro nell’atmosfera della Tiangong 1 è avvenuto alle 2:16 italiane sul Pacifico meridionale, secondo i dati rilevati dalla rete di Sorveglianza spaziale che fa capo al Comando strategico Usa e grazie al coordinamento con la sorveglianza attiva in altri Paesi, come l’Italia, accanto a Canada, Australia, Francia, Germania, Regno Unito, Giappone e Corea del Sud. La prima stazione spaziale cinese ha concluso così la sua storia, dopo avere trascorso in orbita 2.375 giorni e 21 ore.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Cessato allarme: Tiangong 1 rientrata sul Pacifico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*