Castellalto, muore in fabbrica per un malore

Tragedia alla Pcm di Castellalto, muore in fabbrica un giovane operaio padre di 5 figli.

Si è sentito improvvisamente male ed è morto mentre era al lavoro. E’ successo questo pomeriggio alla fabbrica di materiale plastico Pcm di Villa Zaccheo di Castellalto (Teramo). A perdere la vita è stato un operaio di Bellante, Valerio Cataldi di 35 anni, padre di 5 figli. Quando ha avvertito il malore, i colleghi hanno immediatamente chiamato il 118 soccorsi, ma i soccorritori arrivati in fabbrica, non hanno potuto che accertare il decesso. Tutto sconvolti nell’azienda ha immediatamente sospeso la produzione. Indagano i carabinieri. E’ assai probabile che la magistratura disponga l’autopsia.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Castellalto, muore in fabbrica per un malore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*