Castellalto: arrestato per maltrattamenti a moglie e figlia

castellalto-maltrattamenti-moglie-figlia

A Castellalto un Albanese di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri di Castelnuovo Vomano per maltrattamenti in famiglia a moglie e figlia.

Tutto ha avuto inizio verso la fine del 2014, quando il 56enne ha iniziato a maltrattare la moglie, anche lei Albanese di 34 anni, e la figlia minore. Le vessazioni, fisiche e psicologiche, sono andate avanti nel tempo, nonostante la donna avesse tentato all’inizio di abbozzare per cercare di salvare il rapporto familiare; finché qualche mese fa la 34enne, stanca di continuare a subire i soprusi, ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri.

Informata la procura della Repubblica del tribunale di Teramo, il giudice per le indagini preliminari ha emesso un’ordinanza di misura cautelare in carcere nei confronti del 56enne Albanese, che è stato accompagnato presso la casa circondariale di Teramo.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Castellalto: arrestato per maltrattamenti a moglie e figlia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*