Castel di Sangro, terremoto 2.6, evacuate le scuole

sismografo-terremoto-scossa-scosse_650x447

A Castel di Sangro terremoto di magnitudo 2.6 induce il sindaco a far evacuare gli edifici scolastici

Paura questa mattina a Castel di Sangro per una scossa di terremoto valutata dall’Ingv di magnitudo 2.6. L’evento sismico è stato avvertito alle 8.53 con epicentro tra i comuni di Castel di Sangro e Roccaraso. Nel capoluogo sangrino è scattato il protocollo previsto con l’evacuazione degli edifici scolastici. Subito dopo il sindaco, Angelo Caruso, ha firmato un’ordinanza con cui ha disposto la chiusura per un giorno di tutte le scuole di ogni ordine e grado. Non sono stati rilevati danni a persone o cose.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

1 Commento su "Castel di Sangro, terremoto 2.6, evacuate le scuole"

  1. io penso che a castel di sangro non e una novità il terremeto io riccordo benissimo il terremoto del 2099 quindi non e la prima volta ce io, lo dico perché ripeto con tutto il rispetto non e la prima
    .questa e come la penso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*