Castel di Sangro: prevenzione oncologica in rosa

La prevenzione oncologica dedicata alle donne sarà protagonista di questo fine settimana a Castel di Sangro: sabato 28 maggio al teatro Tosti e domenica 29 con la “camminata in rosa”.

Sabato 28 maggio presso il teatro F.P.Tosti sarà la volta di un convegno sulla prevenzione delle malattie oncologiche a partire dalle ore 15,30. Interverranno: Alberto Bafile, responsabile U.O.S.D. chirurgia senologica dell’ospedale “San Salvatore” de L’Aquila; Tiziana Papale, responsabile U.O.S.D. consultoriale area peligno-sangrina; Alfonso Tiberi, responsabile U.O.S.D. consultoriale area L’Aquila; Alberto Grazia, psicologo specializzato in psicologia clinica sanitaria presso l’università “Cattolica” di Milano.

Al convegno prenderanno parte anche Carla Mennella e Lidja Mannella, che racconteranno al pubblico le proprie esperienze. A introdurre i lavori sarà la consigliera comunale Raffaella Dell’Erede.

A chiusura del convegno la compagnia Arti e Spettacolo presenterà “Antigone/Metamorfosi di un mito” , di Serena Gaudino, con Tiziana Irti; musica di Doriana Legge e regia di Giancarlo Gentilucci.

Domenica 29 maggio si svolgerà la “camminata in rosa” con ritrovo dei partecipanti alle 9.30 presso i giardinetti di Castel di Sangro. La partenza del corteo è prevista per le 10: si raggiungerà la pista ciclabile, per poi rientrare dal ponte presso il parco del Sangro e fare ritorno ai giardinetti.

Previsto un momento di ristoro a cura dell’ADVIS di Castel di Sangro. Il percorso potrà essere svolto a piedi o in bicicletta.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Castel di Sangro: prevenzione oncologica in rosa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*