Castel di Sangro: denunciato Algerino per furto d’auto

arresto_carabinieriarresto_carabinieri

Castel di Sangro: un giovane Algerino è stato fermato e denunciato dai carabinieri per aver rubato un’auto con le chiavi inserite nel cruscotto.

Un furto fin troppo semplice per il giovane, a cui è bastato salire in macchina e mettere in moto il veicolo: il proprietario dell’auto aveva infatti lasciato le chiavi inserite nel cruscotto ed era andato tranquillamente a dormire, dopo aver parcheggiato l’auto sotto casa. L’Algerino, salito in macchina, si è messo in viaggio ma, percorsi pochi metri, alla vista dei carabinieri ha spento i fari, pensando di passare inosservato. I militari però, insospettiti dal gesto, hanno fermato il giovane, appurando che la macchina era stata rubata.

Considerando che il furto è avvenuto con le chiavi inserite nel cruscotto e che l’Algerino era senza precedenti, non è scattato l’arresto.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Castel di Sangro: denunciato Algerino per furto d’auto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*