Casoli, sfondano vetrina con la Panda e rubano pellicce

pescara-carabinieri-arrestano-pregiudicatiarresto_carabinieri

Casoli, sfondano la vetrina con la Panda e rubano pellicce per un valore di circa 15.000 euro: i ladri sono entrati in azione nella notte alla pellicceria Ornella.

L’inverno è alle porte, meglio coprirsi bene. Ma non è stata certo la paura del raffreddore a spingere i ladri dentro la pellicceria Ornella, nel centro commerciale di Selva Piana a Casoli. Insolito il sistema di sfondamento utilizzato dai malviventi, che hanno frantumato la vetrina utilizzando come ariete una Panda risultata poi rubata. Nonostante le sirene suonassero a tutto spiano, i ladri sono entrati nel negozio e hanno afferrato tutto il possibile, dai piumini alle pellicce, per poi dileguarsi in un battibaleno. Un’operazione velocissima: si stima che i malviventi abbiano impiegato complessivamente meno di due minuti. Le stime della merce rubata sono ancora in corso, ma sembra che il danno ammonti a non meno di 15.000 euro, senza contare la vetrina nuova da ricomperare. I Carabinieri della Compagnia di Lanciano stanno già visionando i filmati delle telecamere di sicurezza, il furto è avvenuto intorno all’una di notte.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Casoli, sfondano vetrina con la Panda e rubano pellicce"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*