Carsoli: arrestato per droga l’allenatore dei bimbi di Oricola

carabinieri-posto-di-blocco

Carsoli: l’allenatore di calcio dei bimbi di Oricola è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il mister, che a Carsoli gestisce una sala scommesse, è stato fermato a un posto di blocco ai confini tra Lazio e Abruzzo, una zona segnalata come a rischio per lo spaccio, e trovato in possesso di tre grammi di cocaina, suddivisi in tre involucri di cellophane. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai militari di individuare un altro mezzo grammo di droga, unitamente ad attrezzi per il trattamento delle sostanze stupefacenti.

L’allenatore 37enne, residente nel Reatino, è stato giudicato per direttissima dal tribunale di Avezzano.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Carsoli: arrestato per droga l’allenatore dei bimbi di Oricola"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*