Carichieti: Confartigianato lancia una class action

Carichieti

Carichieti: Confartigianato lancia una class action per tutelare gli oltre 500 risparmiatori coinvolti nel caso delle obbligazioni subordinate.

Confartigianato Imprese Chieti corre in aiuto degli oltre 500 risparmiatori coinvolti nel caso delle obbligazioni subordinate di Carichieti . L’associazione di categoria lancia una class action per tutelare i risparmiatori che hanno investito in obbligazioni senza sapere quali rischi correvano. Il caso delle obbligazioni subordinate di Carichieti ammonta ad totale di 25 milioni di euro. L’associazione ha messo a disposizione i suoi legali, gli avvocati Ernesto Pagliaricci, Giuseppe e Simone Di Tizio. Anche Creditfidi, il Consorzio fidi di Confartigianato, si è visto azzerata la propria obbligazione di 150mila euro.  Il presidente di Confartigianato Francesco Angelozzi sollecita l’ex commissario Salvatore Immordino, ora amministratore delegato della Nuova Carichieti , a fare chiarezza nei confronti dei risparmiatori e di tutta la cittadinanza sulla situazione generale.  Angelozzi chiede  trasparenza ed annuncia che Confartigianato intraprenderà ogni azione a tutela dei risparmiatori, anche “valutando l’esistenza di eventuali responsabilità penali”. Il direttore generale di Confartigianato imprese Abruzzo Daniele Giangiulli chiederà l’intervento dei parlamentari abruzzesi affinchè presentino interrogazioni parlamentari al competente ministro e al Governo nazionale. Giangiulli  chiede che sia fatta luce sulla vicenda e che a pagare non debbano essere i piccoli risparmiatori.

1 Commento su "Carichieti: Confartigianato lancia una class action"

  1. quali sono i codici isin delle obbligazioni spazzatura di carichieti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*