Canadair precipitato: 4 tecnici rinviati a giudizio

incendioCanadair

Canadair precipitato: 4 tecnici rinviati a giudizio. Si tratta di addetti alla sicurezza . Nell’incidente morì anche un pilota teramano.

Canadair precipitato: 4 rinvii a giudizio per concorso in disastro colposo sono stati chiesti dalla Procura della Repubblica di Lucca nei confronti di quattro tecnici addetti alla sicurezza indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla tragedia  avvenuta il 18 marzo 2005 in cui persero la vita due persone. Un  Canadair della Protezione civile ,mentre sorvolava i monti di Ripa per spengere un incendio, urtò cavi dell’alta tensione e  precipitò  a Vittoria Apuana andando a schiantarsi contro una villetta all’interno della quale  in quel momento non c’era nessuno . Nello schianto morirono Stefano Bandini, quarantenne teramano e Claudio Rosseti, 38 anni, originario di Castelnuovo Berardenga. Nel 2013 il gip Alessandro Dal Torrione aveva respinto  la richiesta di archiviazione presentata dal pm Lucia Rugani ed aveva ordinato di proseguire le indagini.

Articolo precedente:

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Canadair precipitato: 4 tecnici rinviati a giudizio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*