Campo Imperatore, tutti sulla neve

Sarà possibile sciare fino al 13 maggio – giorno dell’arrivo in quota anche del Giro d’Italia – sulle piste di Campo Imperatore.

Dopo il lungo inverno con gli impianti chiusi e una stagione praticamente persa a causa dei lunghi e complessi lavori di sostituzione della seggiovia delle Fontari, c’è la rincorsa degli amanti della neve e della montagna ad acquistare gli Ski pass per gettarsi sulla neve naturale e bellissima del Gran Sasso. Dal giorno della riapertura, nel weekend pasquale, si registra a ogni fine settimana il tutto esaurito. Anche questa mattina in centinaia in fila alla biglietteria per poter sfruttare le prime ore del mattino, quando è possibile sciare a temperature più basse e con la neve nelle sue condizioni migliori – qualche problema è, infatti, causato dalle temperature che si alzano e che provocano una scarsa tenuta delle piste. Complice del boom sulle piste anche il pacchetto a un costo in promozione per sciare nel weekend compreso l’utilizzo della funivia, che attira aquilani e molti turisti provenienti anche da fuori regione. Sino a fine stagione sarà possibile dunque sciare sulle nevi di Campo Imperatore con un abbonamento di 80 euro, con il quale si potranno utilizzare la funivia e gli impianti di risalita tutti i giorni e festivi compresi fino alla chiusura delle strutture. Impianti chiusi invece a Campo Felice, dove domani è prevista una riapertura straordinaria per una grande festa sulla neve con musica e degustazioni enogastronomiche per l’intera giornata.

Sii il primo a commentare su "Campo Imperatore, tutti sulla neve"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*