Camerata Picena: donna abruzzese trovata morta in un dirupo con il cane

Una donna di 71 anni, di origini abruzzesi, è stata trovata morta in un piccolo dirupo vicino la casa dove risiede da molti anni a Camerata Picena; poco distante, più vicino al ciglio della strada, è stato rinvenuto senza vita anche il suo cane.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco che hanno recuperato il cadavere, sono intervenuti i carabinieri di Jesi. Sul corpo della donna, vedova, e sul cane, non sono stati trovati segni evidenti di traumi. Per questo gli investigatori, almeno per ora, tenderebbero a escludere una morta violenta anche collegata a un incidente stradale. Anche la posizione del cadavere rispetto alla strada, secondo una prima ricostruzione, porterebbe a escludere l’impatto con un autoveicolo. Al momento, però, la dinamica della morte è ancora tutta da chiarire così come il contestuale decesso dell’animale. La Procura di Ancona ha disposto l’autopsia per accertare la causa del decesso.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Camerata Picena: donna abruzzese trovata morta in un dirupo con il cane"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*