Bisenti, incendio a un furgone nella notte

Spento a Bisenti l’incendio nella notte tra Pasqua e Pasquetta di un furgone parcheggiato davanti ad una scuola.

Poco prima delle 22:00, una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Teramo, con il supporto di una squadra del distaccamento di Penne, in provincia di Pescara, in azione a Bisenti per l’incendio di un furgone.

Le squadre dei vigili del fuoco sono arrivate sul posto con due autopompe e un’autobotte, riscontrando che un furgone telonato Iveco Daily, di un’azienda di Savona impegnata in zona per l’effettuazione di lavori sulle linee elettriche per conto dell’Enel, era completamente avvolto dalle fiamme.

L’incendio del furgone ha provocato anche lo scoppio di una bombola di GPL, che si trovava a bordo del mezzo insieme ad attrezzature e utensili di lavoro. Le fiamme si sono estese anche ad una Fiat Stilo parcheggiata nelle vicinanze, e sono state spente mediante un’estintore utilizzato da alcuni operai presenti sul posto. Lo scoppio della bombola di GPL ha provocato anche la rottura dei vetri di alcune finestre della vicina scuola elementare, oltre al danneggiamento di un palo dell’illuminazione pubblica e di una pozione della pavimentazione della piazza. I vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere il furgone, che è rimasto completamente distrutto dalle fiamme e dagli effetti dello scoppio.
Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Bisenti

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Bisenti, incendio a un furgone nella notte"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*