Bilancio Comune Chieti, stop dei revisori al previsionale 2016

Bocciato dai revisori il bilancio del Comune di Chieti. Sul previsionale 2016 pesanti i rilievi. Lo ha reso noto Luigi Febo del Pd

L’opposizione del Pd, giudica particolarmente gravi i rilievi evidenziati dai revisori: mancato rispetto del Patto di stabilità 2015, Situazione di deficitarietà strutturale, Debiti fuori bilancio non portati a riconoscimento, Entrate gonfiate a dismisura, entrate tributarie inesistenti (con riferimento ai canoni concessori non ricognitori), entrate relative al recupero dell’evasione tributaria sovrastimate, piano triennale delle Opere pubbliche incompleto, apparato amministrativo al collasso a causa di un “elevato grado di conflittualità”(sic!) tra organi che rende impossibile quantificare le previsioni di entrata e di spesa, società partecipate allo sbando essendo senza indirizzi e piani programmi formulati dall’Ente controllante

“Solo due giorni fa -ha rammentato Febo- il sindaco ha tenuto una conferenza stampa circondato dalle sue assessoresse in cui pontificava sui “menagrami di sinistra” che buttano discredito sulla sua Amministrazione e vogliono far credere che la Città è sull’orlo del baratro mentre loro hanno ormai intrapreso la strada del risanamento che porterà il Comune fuori dal Tunnel e ciò con l’avvallo del Collegio dei Revisori. Quello che questi ultimi pensano della finanza comunale è ora sotto gli occhi di tutti… I Consiglieri comunali di maggioranza che voteranno questo Bilancio, nonostante gli avvertimenti del Collegio dei Revisori dei Conti e in contrasto con il parere illustrato, si assumeranno pesanti responsabilità di carattere contabile e non solo”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Bilancio Comune Chieti, stop dei revisori al previsionale 2016"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*