Bidello morto a Avezzano: scagionati Preside e dirigente del “Galilei”

????????????????????????????????????

Per la triste vicenda del bidello morto ad Avezzano nel seminterrato dell’Istituto Galilei, il perito del Tribunale solleva dalle responsabilità i dirigenti scolastici.

Il dramma è avvenuto il 2 marzo scorso quando il rovesciamento di una pressa ha travolto, uccidendolo, il collaboratore scolastico Alvaro Pirolo, sfiorando altri due suoi colleghi salvi per miracolo che stavano spostando con un carrello il pesante attrezzo. Per la tragedia, sul fronte giudiziario, sono stati indagati (sostanzialmente un atto dovuto) il Dirigente Scolastico e quello Amministrativo della scuola, Corrado Dall’Olio e Silvio Carapellucci. Il perito incaricato dalla Procura Giacomo Ruggeri ha però, con la sua consulenza tecnica, completamente escluso le responsabilità dei due dirigenti. sarebbe stata una decisione spontanea dei tre addetti quella di recarsi a spostare quella pressa. Toccherà ora al Pm Vincenzo Barbieri decidere se chiedere, come sembra assai probabile, l’archiviazione delle due posizioni.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Bidello morto a Avezzano: scagionati Preside e dirigente del “Galilei”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*