Bancomat esplosi a Castel Frentano e Frisa: ladri filmati

Ladri scatenati a Castel Frentano e Frisa: fanno esplodere bancomat e fuggono col bottino, ma un residente riprende tutto col cellulare.

I quattro malviventi hanno agito di notte, facendo saltare in aria il bancomat della Carichieti di via Nazionale a Castel Frentano e portandosi via 30 mila euro; poi si sono spostati a Frisa, dove hanno preso di mira il bancomat della Bper in piazza Principe di Piemonte, fuggendo con un bottino di 10 mila euro.

Il furto di Castel Frentano è stato però ripreso dal cellulare di un residente, minacciato dagli stessi malviventi in un dialetto stretto che non era abruzzese.

Sul caso stanno indagando i carabinieri, alla ricerca anche dell’auto di grossa cilindrata, probabilmente rubata e usata dalla banda per fuggire.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Bancomat esplosi a Castel Frentano e Frisa: ladri filmati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*