Ballottaggi Abruzzo, le reazioni dei partiti

seggio11

Sui ballottaggi in Abruzzo i commenti delle forze politiche. Autocritica del Pd. Forza Italia esulta.

RAPINO (PD ABRUZZO): “ORA UN’ANALISI CHIARA, NETTA E RESPONSABILE” – Dal segretario regionale del Pd Marco Rapino, “Prima di ogni cosa un ringraziamento particolare va a tutti i candidati sindaci e a tutti coloro che, con passione e impegno, hanno portato avanti questa campagna.  Il Pd esce sconfitto da questa tornata elettorale. Abbiamo perso l’Aquila e Avezzano mentre le divisioni del centrosinistra hanno prodotto la sconfitta ad Ortona. Questi sono segnali che non vanno sottovalutati e, per questa ragione, riconosco come segretario che oggi bisogna fare i conti con una significativa battuta di arresto. Mi amareggia il risultato dell’Aquila, una sconfitta che deve farci riflettere. Dobbiamo capire come si è determinata questa caduta, quali errori sono stati commessi, quali tentennamenti hanno causato dubbi e tensioni. La nostra analisi deve essere chiara, netta e responsabile. Oggi dobbiamo ripartire dai temi e problemi che riguardano le persone: il lavoro, lo sviluppo e il sociale. Non possiamo soffermarci sui personalismi che sono il nostro primo e vero ostacolo. I cittadini sollecitano idee, scelte condivise e hanno necessità reali. Di fronte a questo dobbiamo ritrovare il dovere di una azione incisiva, determinata e per farlo abbiamo amministratori, dirigenti, uomini, donne e giovani che hanno esperienza, serietà e capacità per ritornare ad essere protagonisti e vincenti. Analizzeremo questa sconfitta, lo faremo con grande serietà e troveremo le ragioni per riprendere con forza il nostro impegno comune, con responsabilità e determinazione. Non ci aiuteranno le troppe parole e i conflitti ma le azioni concrete”.

DI STEFANO (FORZA ITALIA), “LEZIONE ANCHE PER LA REGIONE” -“Credo che la vittoria del centrodestra in Italia e in Abruzzo sia estremamente significativa e indichi una bocciatura netta non solo delle amministrazioni uscenti del centrosinistra ma anche della politica della Regione Abruzzo” lo ha dichiarato in una nota l’On. Fabrizio Di Stefano (Forza Italia). “A L’ Aquila poi” ha continuato l’On. Di Stefano, “E’ il riconoscimento allo straordinario lavoro del Presidente Berlusconi e del suo Governo sulla ricostruzione, e la bocciatura delle politiche dei Governi Letta, Renzi e Gentiloni, unitamente a quella del Presidente D’Alfonso e della Sinistra che ha rallentato fortemente la ricostruzione aquilana” ha concluso l’On. Fabrizio Di Stefano.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ballottaggi Abruzzo, le reazioni dei partiti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*