Avezzano: Violenza a tossicodipendente, arrestato

volantepolizia

27enne magrebino arrestato dalla Polizia: ad Avezzano violenza sessuale ad una tossicodipendente dopo averle offerto crack.

L’uomo era destinatario di ordinanza di custodia cautelare in quanto nel marzo scorso, avrebbe commesso violenza sessuale nei confronti di una giovane tossicodipendente che aveva avvicinato mentre camminava sola di notte. Dopo aver fatto un pezzo di strada con lei, le avrebbe offerto del crack in un edificio abbandonato e subito dopo usato violenza. I fatti si sarebbero svolti nel centro cittadino di Avezzano. La malcapitata aveva denunciato l’accaduto al Commissariato di Avezzano. E’ stato individuato il giovane magrebino, senza fissa dimora e già pluripregiudicato, che però si era dato alla fuga lasciando il territorio abruzzese. Infatti, le successive attività investigative sono continuate sull’intero territorio nazionale fino alla scorsa serata, quando è stato catturato dal personale della Squadra Mobile di Milano.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: Violenza a tossicodipendente, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*