Avezzano, pestaggio: giovane in coma

Misterioso episodio al centro delle indagini della polizia a Avezzano: pestaggio a un giovane trovato in coma su un marciapiede

Il commissariato di Polizia ha aperto un fascicolo per tentato omicidio e cerca due stranieri ritenuti gli autori del pestaggio ai danni di un giovane ritrovato in fin di vita su un marciapiede in via Monte Velino. La vittima dell’aggressione, Domenico Massimiani, 34enne di Avezzano, con qualche precedente penale, è stato vittima di una aggressione l’altra notte nei pressi di Piazza Matteotti da parte di due stranieri. Dopo il pestaggio, legato probabilmente a questioni di droga, Massimiani era stato soccorso da un’ambulanza e trasportato in ospedale. Ma il giovane era fuggito dal nosocomio e le ricerche, subito scattate, si sono concluse ieri quando è stato ritrovato in condizioni disperate su un marciapiede. ora è tornato in ospedale ma è caduto in coma e le sue condizioni sono ritenute disperate.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Avezzano, pestaggio: giovane in coma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*