Avezzano: Marocchino ai domiciliari progetta la fuga

VARESE(VARESE) CONTROLLI VOLANTE POLIZIA

Un Marocchino di 21 anni, ai domiciliari per detenzione e spaccio di droga, ha tentato la fuga, ma è stato fermato dalla polizia e condotto in carcere.

Il giovane era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, dopo esser stato trovato dalla polizia in possesso di undici dosi di cocaina, una piccola somma di denaro e il materiale per il confezionamento dello stupefacente. Aveva pensato però di poter evadere, preparando le valigie e fuggendo in auto con un amico che è stato accusato di favoreggiamento. La polizia però lo ha intercettato e condotto infine nel carcere San Nicola di Avezzano.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: Marocchino ai domiciliari progetta la fuga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*