Avezzano: mantenimento figli, gli alimenti li paga l’ex moglie

Ordinanza storica del tribunale di Avezzano che ha decretato che a pagare gli alimenti per il mantenimento di una bimba di 9 anni sarà l’ex moglie. La piccola vive col papà.

La mamma della piccola dovrà corrispondere un assegno mensile al papà della bimba, ex marito della donna. La coppia si era separata dopo la nascita della figlia, che ora ha nove anni, e la donna si era trasferita in un’altra città abruzzese per lavoro, mentre la piccola era rimasta a vivere col padre.

L’assegno mensile, che la donna dovrà corrispondere all’ex marito per il mantenimento della bimba, sarà rivalutato annualmente secondo l’indice Istat; la mamma dovrà inoltre farsi carico del 50% delle spese straordinarie di carattere medico, scolastico e ricreativo della figlia.

Si tratta di un’ordinanza storica, emessa dal tribunale di Avezzano.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: mantenimento figli, gli alimenti li paga l’ex moglie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*