Avezzano: maltrattamenti in famiglia, arrestato 31enne

Arrestato dalla Polizia ad Avezzano per maltrattamenti un 31enne: avrebbe malmenato la ex compagna con cui ha figli minori.

La misura e’ stata eseguita questa mattina della squadra mobile de L’Aquila, su disposizione del Gip di Avezzano Francesca Proietti, a seguito della richiesta del Sostituto Procuratore Lara Seccacini. Le indagini, avviate dalla squadra mobile del capoluogo, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del giovane in ordine al reato di maltrattamenti in famiglia aggravati dall’uso della violenza, che sarebbe esplosa anche innanzi ai figli minori. Vittima delle continue ingiurie, percosse e reiterate umiliazioni, è stata la compagna, nonché madre dei loro figli. L’uomo gia’ nel 2014 era stato raggiunto da un misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa familiare, con contestuale divieto di contatto e di comunicazione con la compagna. Nel corso dell’attivita’ investigativa, inoltre, e’ emerso che l’uomo e’ un abituale consumatore di droga, condizione che lo rendeva ancora piu’ irascibile e violento tanto che lo scorso mese di maggio, a seguito di un rimprovero della compagna affinché evitasse di consumare cocaina e di lasciare le siringhe con tracce ematiche in spazi frequentati anche dai loro figli minori, quest’ultimo non avrebbe esitato ad afferrarla violentemente per i polsi, strattonandola ripetutamente e gridandole che pretendeva rispetto e subordinazione. Successivamente a quest’ultimo episodio, la donna decise di allontanarsi dalla casa familiare, ma proseguì la persecuzione da parte dell’uomo con messaggi dal tono intimidatorio e minaccioso.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: maltrattamenti in famiglia, arrestato 31enne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*