Avezzano: hacker islamici attaccano il sito della scuola

L’attacco dei pirati informatici c’è stato martedì scorso ai danni del sito internet dell’istituto comprensivo “Corradini-Pomilio” di Avezzano: hacker hanno fatto apparire la bandiera del califfato.

Il sito è rimasto bloccato per circa tre ore. Indaga la polizia postale dell’Aquila. Ad accorgersi dell’attacco è stato il personale della scuola, ed il preside Angelo Recina ha sporto denuncia al commissariato di Avezzano. Secondo quanto riferito dal preside le indagini sono indirizzate a trovare i responsabili dell’attacco recato non direttamente alla scuola, ma alla società che gestisce quasi tutti i software delle scuole in Italia. Tra le immagini del fondamentalismo jihadista è stata pubblicata la famosa bandiera nera.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: hacker islamici attaccano il sito della scuola"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*