Avezzano: emessi divieti di avvicinamento per due uomini

VARESE(VARESE) CONTROLLI VOLANTE POLIZIA

La squadra anticrimine del commissariato di Avezzano ha eseguito due divieti di avvicinamento ai luoghi di residenza, domicilio e lavoro di due donne e un uomo, nei confronti di due uomini di Tagliacozzo e Trasacco.

Nel primo caso la misura cautelare è stata eseguita a carico di un cittadino italiano di 45 anni residente a Tagliacozzo, a cui è stato proibito di avvicinarsi a moglie e zia di quest’ultima. All’uomo è stato inoltre imposto il divieto di comunicare con la moglie e potrà contattare il figlio minore solo tramite i legali.
Il quarantacinquenne era stato segnalato all’autorità giudiziaria a seguito di maltrattamenti prolungati nel tempo nei confronti della moglie, compiuti anche in stato di ubriachezza e di intossicazione da sostanze stupefacenti e alla presenza dei figli minori; comportamenti che hanno costretto la donna a rifugiarsi presso una struttura protetta. Dopo l’allontanamento della donna, l’uomo aveva obbligato la zia della moglie, minacciandola, a rivelare dove si trovasse la donna.

Sempre ieri, è stata eseguita un’ulteriore misura cautelare a carico di un 51enne residente a Trasacco, a cui è stato imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi di residenza, di domicilio e di lavoro di un uomo, vessato con atti persecutori e lesioni.
La vittima ha subito minacce e molestie reiterate nel tempo e in una circostanza ha riportato lesioni guaribili in 15 giorni causategli da un pugno sul volto.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: emessi divieti di avvicinamento per due uomini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*