Avezzano: bus inchioda, passeggera cade e si ferisce

ambulanzaambulanza

Ad Avezzano incidente scongiurato tra un autobus e una macchina per i riflessi dell’autista che ha inchiodato bruscamente per evitare l’impatto: una passeggera cade e sbatte la testa, perdendo i sensi.

Tutto è avvenuto all’incrocio di corso della Libertà, dove una macchina, sfrecciando a tutta velocità, non ha tenuto conto del sopraggiungere dell’autobus della linea tre della Scav, che dal centro raggiunge le frazioni di San Pelino e Paterno. Per evitare l’impatto, l’autista del bus è stato costretto a inchiodare e una passeggera 55enne, seduta in prima fila, è finita a terra, sbattendo la testa e perdendo i sensi.

La donna è stata soccorsa dal 118 per essere trasportata all’ospedale di Avezzano, dove le è stato diagnosticato uno stato commotivo.

Fuggito il conducente dell’auto che ha tagliato la strada al bus; al vaglio le telecamere di videosorveglianza della zona, da cui potrebbero emergere particolari utili per risalire alla targa del veicolo.

Il presidente della cooperativa di trasporto urbano, la Scav, ha sporto denuncia in via cautelativa.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: bus inchioda, passeggera cade e si ferisce"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*