Avezzano: 38enne ubriaca aggredisce poliziotta in ospedale

Una 38enne ubriaca aggredisce una poliziotta al pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano.

Sarà processata nei prossimi mesi la 38enne avezzanese, denunciata per aver percosso una poliziotta in servizio. La donna era stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano, dopo essere stata fermata alla guida della sua auto in stato di evidente ebbrezza dalla polizia stradale di Carsoli, ma è andata su tutte le furie, sputando e prendendo a pugni l’agente che l’accompagnava.

Non è la prima volta che il pronto soccorso dell’ospedale marsicano diventa teatro di simili episodi. Qualche mese fa un’infermiera è stata aggredita dai familiari di un uomo, infuriati per i tempi di attesa troppo lunghi. Per evitare che le tensioni degenerino in tragedie, è stato assicurato il servizio di un vigilantes nelle ore notturne.

In realtà però quello che davvero occorrerebbe al pronto soccorso ospedaliero di Avezzano sarebbe più personale medico e paramedico che risolverebbe il problema dell’emergenza dell’organico, chiamato ad assicurare copertura dei turni, reperibilità e ferie.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: 38enne ubriaca aggredisce poliziotta in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*