Autovelox fuorilegge a Ripa Teatina

autovelox ripa

Autovelox fuorilegge a Ripa Teatina. La Faisal Cisal contro il Comune per i rilevatori elettronici di velocità collocati  in luoghi poco visibili.

La Federazione autonoma italiana sindacale autoferrotranvieri punta l’indice contro l’amministrazione comunale ritenendo abusiva l’installazione di autovelox in luoghi nascosti e quindi poco visibili per gli automobilisti. Tali dislocazioni avrebbero portato ad una raffica di multe e di conseguenti polemiche.  La Federazione ha ricevuto le lamentele di automobilisti e conducenti di autobus. Tra i luoghi scelti a Ripa Teatina c’è la strada provinciale 16 vicino all’asilo comunale. Per Faisal Cisal il Comune di Ripa Teatina, così come altri comuni abruzzesi , per sopperire alla carenza di risorse finanziarie mette in atto controlli per fare cassa. La Federazione sollecita intanto il prefetto di Chieti Antonio Corona a bloccare i controlli e a ricondurre alla legalità questo tipo di attività.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Autovelox fuorilegge a Ripa Teatina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*