Autostrade, emendamento cancella storno 200ml da Masterplan Abruzzo

Confermata stamani in Parlamento l’anticipazione del presidente della Regione ad interim Lolli. Un emendamento sventa il dirottamento di 200 milioni dal Masterplan Abruzzo per i cantieri di Strada dei Parchi (ancora senza decreti attuativi).

Lo annuncia la senatrice Pd Stefania Pezzopane in una nota in cui dichiara:

“Alla fine hanno dovuto cedere. Grazie alla nostra determinazione si è risolta positivamente la vicenda dei 200 milioni per la messa in sicurezza de viadotti della Autostrada dei Parchi. E grazie ai sindaci e alla Regione che hanno reagito insieme a noi e con decisione allo scippo. Ora i finanziamenti per la messa in sicurezza antisismica saranno a carico del FSC del ministero dei Trasporti. I nostri emendamenti sono stati praticamente copiati dai relatori della maggioranza e, quindi,assorbiti. E’ una vittoria che premia un impegno di chi ha rappresentato le giuste istanze dei cittadini dei nostri territori. Istanze ignorate dai deputati della maggioranza che hanno assistito silenti alla nostra battaglia, difendendo anche in commissione l’indifendibile. Una autentica figuraccia dopo la netta retromarcia in Commissione. Hanno tradito gli interessi dell’Abruzzo, un comportamento assurdo ed il governo alla fine, a notte fonda, ha dovuto fare una tragica retromarcia. Ora il ministro Toninelli si sbrighi a fare i decreti affinché i lavori possano rapidamente riprendere”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Autostrade, emendamento cancella storno 200ml da Masterplan Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*