Asse Attrezzato, cantiere fino al 21 luglio. Ma niente lavori di notte

Nuovi disagi in vista da oggi sull’Asse Attrezzato. Il cantiere per il rifacimento dell’asfalto limiterà il traffico nell’area metropolitana di Pescara. Anche stavolta non si lavorerà nelle sole ore notturne

Con il caldo in arrivo, la pazienza degli utenti dell’ Asse Attrezzato sarà nuovamente messa alla prova. Questa mattina è ufficialmente partito il mega-cantiere dell’Anas per i lavori di asfaltatura, che riguarderanno anche la circonvallazione di Pescara, la Teramo-mare e la fondovalle Sangro.

Gli interventi rientrano nell’ambito dell’operazione ‘#bastabuche sulle strade’, con la quale Anas ha avviato un vasto progetto di manutenzione straordinaria della rete stradale di competenza sull’intero territorio nazionale, per un investimento di 300 milioni di euro in tre anni, di cui 15 milioni in Abruzzo.

Nell’Asse Attrezzato, dove già è chiuso in uscita verso la città lo svincolo delle Torri Camuzzi, il cantiere in movimento comporterà almeno fino al 21 luglio temporanei scambi di carreggiata e limite di velocità a 50 kmh, come si legge nell’ordinanza che pubblichiamo.

Per tutto il primo mese dell’estate, dunque, si prevedono rallentamenti e disagi per chi viaggia sull’asse attrezzato. Nemmeno stavolta è stata presa in considerazione la scelta di effettuare i lavori nelle sole ore notturne come avviene sulle grandi arterie in tutta Italia: una richiesta che gli automobilisti hanno più volte giustamente espresso, anche all’indomani dei gravissimi incidenti avvenuti sull’Asse Attrezzato in prossimità dei cantieri.

L’ordinanza dell’ANAS clicca per scaricare

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Asse Attrezzato, cantiere fino al 21 luglio. Ma niente lavori di notte"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*