Asl Pescara, inchiesta su nomina direttore amministrativo

Alla Asl di Pescara acquisiti dai carabinieri documenti riguardanti la procedura di nomina del nuovo direttore amministrativo.

Secondo quanto si è appreso, i militari avrebbero hanno acquisito documenti relativi alla nomina del direttore amministrativo Paolo Zappalà avvenuta il 26 aprile dell’anno scorso. Ad indagare è la Procura di Pescara sull’ipotesi di  presunta incompatibilità di Zappalà al momento della nomina da parte dell’Azienda sanitaria. Il professionista 48enne romano venne designato su indicazione del dg Armando Mancini. In particolare si starebbe accertando se su Zappalà, che aveva in procedenza ricoperto un incarico al Gemelli di Roma, non pendessero motivi di incompatibilità con la successiva nomina a Pescara.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Asl Pescara, inchiesta su nomina direttore amministrativo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*